Liquidità alle imprese. Dubbi e perplessità

Apr 9, 2020 | Aggiornamenti Giurisprudenziali

Circolare dello Studio.

Il legislatore, ha inteso sostenere la liquidità del sistema economico mediante due tipi di interventi: da un lato si è agito sulla sospensione dei finanziamenti e dei mutui già emessi ed in corso di rimborso da parte delle imprese; dall’altro si è inteso concedere una garanzia pubblica sui prestiti erogati dal sistema bancario alle attività produttive.

Con il DECRETO-LEGGE 8 aprile 2020 , n. 23, il Governo, illustra le Misure temporanee per il sostegno alla liquidità delle imprese. A nostro parere, ancora una volta, si è usata una comunicazione errata in fase di anticipazione della pubblicazione del decreto stesso, ovvero, tendente ad illudere i contribuenti nella speranza di ricevere “finanziamenti” con estrema facilità. Ad oggi, anche al mondo economico professionale, risulta difficile comprendere nel dettaglio, la norma contenuta nel decreto. Con al seguente CIRCOLARE, l’ABI (Associazione Bancaria Italiana), illustra ulteriormente, i requisiti per l’accesso alle misure temporanee per il sostegno alla liquidità delle imprese.

Infine, lo STUDIO CHIMENTO, in questa fase di analisi e di studio, ha avviato rapporti con alcuni istituti bancari, al fine di gestire al meglio, nei prossimi giorni, eventuali richieste provenienti delle imprese.